Sunday, October 10, 2004

Bibliografia delle opere di Giuseppe Montalenti

Bibliografia delle opere di Giuseppe Montalenti

In occasione delle imminenti manifestazioni per il Centenario della nascita di Giuseppe Montalenti che si terranno ad Asti (29 ottobre 2004), Genova (30 ottobre 2004) e Roma (febbraio 2005) allego il mio contributo bibliografico che dovrebbe raccogliere la maggior parte delle opere di Montalenti.

Naturalmente, ogni segnalazione per l'aggiornamento e la verifica della bibliografia e' benvenuto

Cavalli-Sforza, BergamoScienza, Sole24Ore

Evoluzione e Scuola

L’inserto della Domenica del Sole24Ore, n. 280, pag. 36 riporta le considerazioni di L.L. Cavalli-Sforza (CS) sull’insegnamento nelle scuole dell’evoluzionismo. L’articolo si intitola
Pedagogisti, ripassate Darwin
L’articolo riassume l’intervento che lo stesso CS terra’ nella sua conferenza alla manifestazione BergamoScienza. CS risponde alle osservazioni del Prof. Evandro Agazzi che ha pubblicato nella rivista Nuova Secondaria, un articolo intitolato Insegnare il darwinismo? Agazzi sostiene che e’ impossibile insegnare il darwinismo nelle scuole e naturalmente CS, con molta determinazione sostiene il contrario. Leggetelo!!!!!

L’inserto della Domenica del Sole24Ore, n. 280, pag. 36 riporta le considerazioni di L:L: Cavalli-Sforza (CS) sull’insegnamento nelle scuole dell’evoluzionismo. L’articolo si intitola Pedagogisti, ripassate Darwin. L’articolo riassume l’intervento che lo stesso CS terra’ nella sua conferenza alla manifestazione BergamoScienza. CS risponde alle osservazioni del Prof. Evandro Agazzi che ha pubblicato nella rivista Nuova Secondaria, un articolo intitolato Insegnare il darwinismo? Agazzi sostiene che e’ impossibile insegnare il darwinismo nelle scuole e naturalmente CS, con molta determinazione sostiene il contrario. Leggetelo!!!!!

Friday, October 08, 2004

Corsi e seminari sull'evoluzionismo

Eventi. Corso sull'evoluzionismo tenuto dall'associazione Legambiente Scuola e Formazione

Legambiente Scuola e Formazione e’ una associazione professionale affiliata a Legambiente che si occupa di corsi di formazione rivolti a docenti, educatori e formatori interessati a migliorare il proprio bagaglio professionale, a riflettere sul proprio ruolo, ad operare nella scuola, nei centri educativi e formativi, nelle associazioni con metodologie e strumenti idonei a fronteggiare i cambiamenti in atto.
Tra i seminari e corsi che propone ho scovato questo:
Dalla parte di Darwin: il valore sociale dell’evoluzionismo
Giornate di formazione, Roma, 26 novembre 2004. Durata 8 ore
E’ una giornata che affronta il tema cruciale della “conoscenza”: il suo ruolo sociale ed economico, il Darwinismo e l’approccio evoluzionista, la dimensione curriculare (i saperi essenziali, i nuclei fondanti, la trasversalità), le strategie e gli ostacoli nel processo di conoscenza.
Altre informazioni le trovate presso il sito web

Celli e Darwin

Eventi. Celli e Darwin

Il 29 ottobre 2004, a Rubiera, Reggio Emilia, alle ore 21 Giorgio Celli, nell’ambito del ciclo “Vite esemplari” presentera’ Una vita per la ricerca scientifica: Charles Darwin
Riporto dal sito web (a cui fare riferimento per ulteriori informazioni):
Vite esemplari. Ciclo di lezioni sulle vite esemplari: un percorso nel quale la vita del personaggio illustre risultera’ anche testimonianza emblematica di un momento storico

Monday, October 04, 2004

Eventi

L’Istituto Lombardo, ACCADEMIA DI SCIENZE E LETTERE di MILANO annuncia, con cadenza mensile un ciclo di conferenze dal titolo
DALL’UNIVERSO, ALLA VITA, AL PENSIERO
…….alcune delle quali di nostro interesse. Eccole

PIERLUIGI LUISI (Università degli Studi, Roma Tre)
L’origine della vita sulla terra quello che dice la scienza
12 ottobre 2004
ALESSANDRO MINELLI (Università degli Studi, Padova)
Le forme degli animali tra sviluppo ed evoluzione
28 ottobre 2004
LUCA BONDIOLI (Museo Nazionale Preistorico Pigorini, Roma)
Homo, la storia naturale
18 novembre 2004
GUIDO BARBUJANI (Università degli Studi, Ferrara)
Il DNA e lo studio delle popolazioni umane antiche
2 dicembre 2004
ROBERTO MAGGI (Università degli Studi, Milano)
Un cervello di geni
20 gennaio 2005
LUIGI LUCA CAVALLI SFORZA (Stanford Università, California)
L’evoluzione umana: genetica e cultura
26 maggio 2005

Il ciclo di lezioni avrà luogo, nei giorni sopra indicati,
nella sede dell’Istituto Lombardo, Via Brera 28, sala delle adunanze.
alle ore 17, Tel. 02.864087 (ore 8.30-15.30) - Fax 02.86461388
e-mail: istituto.lombardo@unimi.it

Sunday, October 03, 2004

BergamoScienza 2004

Eventi

BergamoScienza. Una citta’ al servizio della scienza potrebbe essere il sottotitolo.
10 giorni di incontri, spettacoli, conferenze dove trova spazio anche l’evoluzionismo.
Potete consultare il programma, i temi di quest’anno, i relatori, presso il sito web BergamoScienza.
Segnalo la giornata di Domenica 10 ottobre dedicata all’evoluzione. Questi sono gli argomenti:
L’istinto del linguaggio
L’evoluzione vista attraverso i nostri geni
Inoltre due mostre saranno aperte tutta la settimana dal 9 al 17 ottobre:
Il segreto della vita, il DNA
Libri e scienza
. I libri di scienza antichi (dal 10 al 16 ottobre)

Friday, October 01, 2004

Convegni per il centenario della nascita di Giuseppe Montalenti

Desidero segnalare che , nell’ambito del Festival della Scienza di Genova, Sabato 30 ottobre si terra’ la conferenza:
Centenario dalla nascita di Giuseppe Montalenti: la nascita della genetica e dell’evoluzionismo contemporaneo in Italia
Pietro Greco, Gilberto Corbellini, Alberto Piazza
Archivio Storico di Stato, Complesso di Sant’Ignazio
ore 11.00
Cent’anni fa nasceva ad Asti Giuseppe Montalenti. Gilberto Corbellini e Alberto Piazza rendono omaggio a quest’uomo poliedrico e attivissimo a cui la nostra cultura deve molto. Montalenti fu uno tra i primi ad interessarsi della genetica negli anni Venti, ricopri' la prima cattedra universitaria di genetica e svolse ricerche fondamentali sulla talessemia e sulla storia della scienza.
L’evento e’ collegato al convegno nazionale di Asti del 29 ottobre 2004

Festival della Scienza di Genova 2004

Eventi

E’ finalmente disponibile il programma del Festival della Scienza di Genova. Le informazioni sulle modalita’ di partecipazione e il programma completo li trovate presso il sito web del Festival.
Ho selezionato invece le manifestazioni piu’ importanti che interessano e coinvolgono temi evoluzionistici. L’elenco e’ disponibile presso questo sito.

Telmo Pievani, Coordinatore Scientifico del Festival della Scienza 2004 cosi’ ci racconta questa edizione:
Il Festival quest’anno e’ giunto alla sua seconda edizione, per dodici giorni, dal 28 ottobre all’8 novembre 2004, scienziati e giornalisti scientifici, ma anche testimoni d’eccezione del mondo della cultura, dell’arte e dello spettacolo “racconteranno la scienza”, con l’obiettivo non solo di divulgare la conoscenza, ma anche di creare le condizioni affinché chiunque possa percepire come la cultura scientifica si innesti nel concreto delle nostre esperienze attraverso la molteplicità dei suoi linguaggi e la capacità di travalicare i propri confini verso nuove, continue “esplorazioni” (il tema di quest’anno).

Un percorso attraverso le discipline scientifiche per scoprire come la scienza non sia soltanto pensiero astratto, ma influisca sulla vita quotidiana e sull’immaginario. Un’esplorazione interdisciplinare della scienza contemporanea intesa come luogo di incontro fra linguaggi, come pensiero in evoluzione, come scoperta di dimensioni finora ignote del mondo naturale, come guida per un approccio critico e plurale al sapere. Tanti gli argomenti. Il cosmo come frontiera della scienza attuale e futura; le scienze naturali e l’importanza della biodiversità nel mondo di oggi e di domani; le arditezze della fisica teorica; le neuroscienze e i misteri della mente umana; la bioetica e il suo confronto con le nuove tecnologie di modificazione dell’identità biologica; la scienza come forma di cultura alta e oggetto di narrazioni coinvolgenti. Un viaggio a 360 gradi intorno alle questioni del passato e del presente fino alle più recenti scoperte, alle profonde e affascinanti relazioni con l’arte, la cultura, la società.

Circa 120 tra conferenze, incontri, tavole rotonde, approfondimenti e presentazioni di libri porteranno al Festival della Scienza 2004 i più grandi nomi della scienza e della cultura. Da Jean Pierre Changeux a John Barrow, da Carl Djerassi a James Gleick, da Niles Eldredge a Luigi Luca Cavalli Sforza, da Umberto Veronesi a Peter Atkins, l’elenco dei partecipanti alle conferenze e agli incontri del Festival della Scienza 2004 è ricco di nomi di assoluto prestigio a livello internazionale. Tra i temi di spicco che verranno trattati: biodiversità, genetica, bioetica, cosmologia e astrofisica, medicina, neuroscienze, fisica teorica, logica e matematica, arte e scienza, divulgazione scientifica e science fiction.