Tuesday, December 14, 2004

Giornata in ricordo di Vittorio Somenzi

Segnalo l’imminente evento:

Giornata in ricordo di Vittorio Somenzi. Testimonianze e riflessioni
Si terra’ a Roma il prossimo 17 dicembre, presso l’Università di Roma “La Sapienza”, Facoltà di Filosofia. Villa Mirafiori - Via Carlo Fea, 2 - Aula 12
Interventi previsti:
La figura e l’opera di Vittorio Somenzi di Silvano TAGLIAGAMBE, Università di Cagliari
Percorsi di ricerca e fonti del suo pensiero: Il periodo operazionista di Giuseppe VACCARINO, Università di Messina
Le neuroscienze di Rita LEVI MONTALCINI, Istituto di neurobiologia, CNR
L’epistemologia evoluzionistica di Dario ANTISERI, LUISS
Percorsi di ricerca e fonti del suo pensiero: Fisica e filosofia di Salvo D’AGOSTINO, Università di Roma “La Sapienza”
Informazione e evoluzionismo di Pietro OMODEO, Università di Siena
Biologia e comportamento di Alberto OLIVERIO, Università di Roma “La Sapienza”
Mente e macchine di Giuseppe TRAUTTEUR, Università di Napoli “Federico II”
Per informazioni:
Barbara Continenza - continenza@lettere.uniroma2.it
Massimo Stanzione - stanzione.massimo@fastwebnet.it

In ricordo della scomparsa di Vittorio Somenzi riporto una breve bibliografia dei sui scritti dedicati al tema dell’evoluzionismo e provenienti dal mio database sugli articoli e sui libri evoluzionistici pubblicati negli ultimi due secoli.
Libri
La filosofia degli automi, Boringhieri, 1965
L'evoluzionismo, Loescher, 1971
La materia pensante, Edizioni Clup-Citta' Studi, 1991
La scienza nel suo sviluppo storico, ERI, 1960
Articoli (una selezione)
Darwin e l'epistemologia evoluzionistica in Il posto di Darwin nella storia della psicologia, atti della giornata celebrativa per il centenario della morte di Darwin, Arezzo, 18 novembre 1982, pag. 31-52, 1983
Problemi dell'evoluzionismo e della epistemologia evoluzionistica. Atti del Congresso Logica e filosofia della scienza oggi, vol. 2, pag. 185-198, 1986
Evoluzione biologica ed evoluzione culturale. Il cannocchiale, n. 3, pag. 27-32, 1977
Problemi epistemologici posti dalla cibernetica, dall'evoluzionismo e dall'etologia in Filosofia scienza, societa’ nel '900, Amministrazione della Provincia di Mantova, pag. 47-52, 1979
Il darwinismo nella filosofia della scienza in Giornate Lincee indette in occasione del l centenario della morte di Darwin, Atti dei Convegni Lincei, Accademia Nazionale dei Lincei, pag. 69-77, 1983
Epistemologia evoluzionistica. Dalla 'storia' naturale alla 'razionalita' scientifica in (a cura di P. Bisogno e V. Tonini ), Razionalita’ e storicita’. La Goliardica, pag. 79-99, 1983
Evoluzionismo ed epistemologia. Nuova Civilta’ delle macchine, n. 4, pag. 5-9, 1984
Epistemologia, evoluzionismo e scoperta scientifica in (a cura di C. Mangione ), Scienza e Filosofia. Saggi in onore di Ludovico Geymonat. Garzanti, pag. 312-330, 1985
L'epistemologia evoluzionistica in Gava G. ( a cura di). Un'introduzione all'epistemologia contemporanea. CLEUP, pag. 197-207, 1987
Evolutionism and evolutionary epistemology in Pesce Delfino V. (a cura d). International Symposium Biological Evolution. Proceedings, Adriatica Editrice, pag. 433-438, 1987

Sunday, December 12, 2004

Glossario dei termini evoluzionistici

Glossario dei termini evoluzionistici

Curato da Elisa Faravelli (University of Milan II Bicocca, Department of Educational Sciences,Research Group in Philosophy of Biology) vi presentiamo il primo glossario italiano dei termini evoluzionistici piu' comuni. Il glossario non va considerato definitivo; verra' periodicamente aggiornato e contiamo anche sul vostro contributo. Vi preghiamo di citare sempre la fonte di tale pubblicazione nel caso siate interessati ad usarla.



Saturday, December 11, 2004

Biologia e Societa’

La rivista Daedalus, Journal of the American Academy of Arts and Sciences, pubblica un intero fascicolo dedicato alla natura umana con articoli scritti da prestigiose firme del mondo accademico scientifico come Steven Pinker, Patrick Bateson, Matt Ridley. Eccovi l’indice dal fascicolo 4, vol. 133, Fall 2004
Why nature & nurture won't go away, Steven Pinker
Philosophy-envy, Richard Rorty
Killer species, Richard Wrangham
The origins of human differences, Patrick Bateson
Human universals, human nature & human culture, Donald E. Brown
Intuitive ethics: how innately prepared intuitions generate culturally variable virtues, Jonathan Haidt and Craig Joseph
Human nature: an economic perspective, Vernon L. Smith
The uniquely human in human nature,Jerome Kagan
The DNA behind human nature: gene expression and the role of experience, Matt Ridley

Aggiornamento della bibliografia completa di Gould

Ho aggiornato la bibliografia di Gould con una nuova citazione. Consultatela.

Versioni elettroniche dei libri di Darwin, in italiano

Potete finalmente consultare la versione elettronica italiana del piu’ importante libro di Charles Darwin, L’origine delle specie. L’opera riprodotta online proviene dall’edizione:
Sulla origine delle specie per elezione naturale, ovvero conservazione delle razze perfezionate nella lotta per l'esistenza. Traduzione italiana di Giovanni Canestrini; Edizioni A. Barion della Casa per Edizioni popolari; Sesto San Giovanni (MI), 1933
Potete scaricare l’opera presso il sito Liber Liber dove sono accessibili online anche queste due altre opere di Charles Darwin:
La formazione della terra vegetale per l'azione dei lombrici con osservazioni intorno ai loro costumi.
I movimenti e le abitudini delle piante rampicanti.

E’ stato ristampato il volume:
Charles Darwin, Viaggio di un naturalista intorno al mondo
A cura di Luca Lamberti. Introduzione di Franco Marenco. Traduzione di Mario Magistretti
Tascabili Einaudi. Collana Classici moderni, pag. 520 con 14 disegni nel testo
La prima edizione nei Millenni di Einaudi risale al 1989

Letteratura e scienza in Italia

Segnalo questo curioso saggio sui rapporti tra letteratura e scienza dell’italianista Pierpaolo Antonello, St John's College. University Lecturer. Department of Italian. CAMBRIDGE.
Antonello specialises in twentieth century Italian writing and intellectual history, Futurism and the Avant-Garde, Literature and Science, Calvino, Eco, Postmodern Italian literature, French theory and epistemology (Girard, Serres).
Il saggio in attesa di pubblicazione e’:
Gadda e il darwinismo, The Edinburgh Journal of Gadda Studies, 3, 2003, special issue n. 2.

Eventi

Eventi

Carlo Peretto, docente di Antropologia all'Università di Ferrara presentera’ al V INCONTRO NAZIONALE DI ARCHEOLOGIA VIVA, Firenze 20 febbraio 2005. Palazzo dei Congressi la seguente conferenza:
Ultime dalla preistoria: a proposito di Darwin e di evoluzione

World Summit on Evolution, June 9-12, 2005. San Cristobal, Galapagos
Dal sito web:
We are pleased to announce the World Summit on Evolution in the Galapagos, June 9-12, 2005. This conference will be held on Ecuador’s Galapagos archipelago, the islands that helped spark Darwin’s revolutionary ideas that changed how we view the Earth and all of its species. The concept of evolution has itself evolved. Through a series of presentations and discussions we will ask the outstanding leaders in evolutionary science the big questions: What is the evidence for the theory of evolution? How has each field and their respective approaches deepened our understating? And where are the future horizons? Bringing together international experts and students for debate in this supremely special location will help us answer these questions and hopefully lead to decisions that will shape the direction of evolutionary science in the foreseeable future.

Friday, December 10, 2004

Macroevoluzione e genoma

Macroevoluzione e genoma

Ecco un originale punto di vista sul tentativo di spiegare i fenomeni macroevolutivi in base alle dimensioni del genoma. E’ imminente la teorizzazione di questo concetto nel libro:
The Evolution of the Genome a cura di T. Ryan Gregory, Elsevier, San Diego, 2004
Leggetevi il reprint dello stesso Gregory sul tema:
Gregory, T.R. (2004). Macroevolution, hierarchy theory, and the C-value enigma. Paleobiology 30(2): 179-202

Saturday, December 04, 2004

Contributi alla riflessione e discussione sull’evoluzionismo

Estinzioni di massa
Questa volta si discute delle estinzioni a livello marino. Vengono prese in considerazione le 5 piu’ grandi estinzioni e valutato l’effetto sulla riduzione della diversita’ indotto dalle modalita’ di estinzione e dalle cause che le hanno originate.
Paleobiology: Vol. 30, No. 4, pp. 522–542.
Origination, extinction, and mass depletions of marine diversity
Richard K. Bambach, Andrew H. Knoll, and Steve C. Wang

Evoluzione del genoma, complessita’ dell’organismo e diversita’ di specie
Esiste una relazione? Questa volta lo studio prende in considerazione la storia evolutiva dei pesci. Atti del Simposio “Patterns and Process in the Evolution of Fishes”
Il nostro Francesco Santini ha pubblicato l’introduzione ed un suo lavoro che troverete nel fascicolo 5, vol. 44, novembre 2004 della rivista Integrative and Comparative Biology

Il ruolo della genomica nell’evoluzione e in ecologia
Il tentativo di utilizzare gli approcci della genomica allo studio della storia evolutiva passando dal mondo dei procarioti al mondo eucariotico. Il testo e’ provvisoriamente completo presso il sito web della rivista Bioscience
Charles F. Delwiche . The Genomic Palimpsest: Genomics in Evolution and Ecology
BioScience, Volume: 54 Number: 11 Page: 991 - 1001

Darwin e la Sinistra
Il fascicolo di Futures e’ dedicato alla discussione dei rapporti tra il Darwinismo e la Sinistra: Futures, vol. 36, n. 10, pp. 1049-1145. Contiene tra gli altri articoli:
Darwin and the Left; Recovering the Left from Darwin in the 21st century; Making rights from what’s left of Darwinism; The Darwinian Left: from myth to intellectual hijacking; Darwin and beyond; Beyond Left and Right

Coscienza e Darwinismo Neurale
Il dibattito sul trovare un’adeguata teoria della coscienza prosegue. La teoria selezionista del Darwinismo Neurale oggi e’ costantemente sottoposta a verifica. Leggete il testo (provvisoriamente completo presente sul web) di Seth e Baars che sara’ pubblicato in uno dei prossimi fascicoli della rivista Consciousness and Cognition.

Il ruolo dell’immaginazione scientifica nel plasmare il mondo alle soglie del terzo millennio
La rivista New Perspectives Quarterly dedica un intero fascicolo al tema interrogando numerosi scienziati tra i quali Watson, Edelman, Hawking, Lederberg ed altri ancora. I testi sono completi

Genetica e divulgazione

Genetica e divulgazione
La rubrica Ulisse in tasca riporta periodicamente dei percorsi tematici di approfondimento realizzati da SISSA Telematica, il settore della SISSA di Trieste. Oggi il percorso che vi segnalo riguarda la Genetica e le Biotecnologie. L’argomento e’ affrontato in modo piano, semplice e con intenti divulgativi ed educativi. Il carattere interdisciplinare e’ evidenziato dalla presenza di brani e riferimenti alla Letteratura (Calvino, Miller, Dario Fo).
Di cosa si parla?
….di un progetto didattico sulla verifica sperimentale delle leggi di Mendel
…. la storia e le principali scoperte del monaco austriaco
….di brani tratti dal libro di Italo Calvino Ti con zero, di H. Miller Tropico del Capricorno, di Dario Fo tratto dal suo discorso per il Nobel del 1997
….delle principali caratteristiche degli Organismi Geneticamente Modificati (OGM)
…. il rapporto tra libero arbitrio e determinismo genetico
….ed altro ancora…..
Visitatelo!!!!!!!

Wednesday, December 01, 2004

Storia dell'evoluzionismo

Storia dell'evoluzionismo

L’ Einaudi, nella prossima primavera, pubblichera’, nella collana Piccola Biblioteca Einaudi, il volume di Giulio Barsanti dal titolo
Una lunga pazienza cieca. Storia dell’evoluzionismo
Si tratta di un libro di storia dell’evoluzionismo che copre l’arco di tempo che va dal Settecento ad oggi, da Telliamed (De Millet) alla teoria sintetica. 320 pagine ricche di illustrazioni!
Conoscete tutti Barsanti; dal database sull’evoluzionismo (di imminente uscita) riporto una selezione delle sue pubblicazioni piu’ significative:
Libri
-Dalla storia naturale alla storia della natura. Saggio su Lamarck, Milano, Feltrinelli, 1979
-(a cura di) Teorie dell'evoluzione nell'Ottocento, Firenze, Le Monnier, 1980
-La Scala, la Mappa, l'Albero. Immagini e classificazioni della natura fra Sei e Ottocento, Firenze, Sansoni, 1992
Articoli, introduzioni, comunicazioni congressuali, prefazioni……
-Introduzione a J.-B. Lamarck, Filosofia zoologica, Firenze, La Nuova Italia, pp. V-LXXII, 1976
-Evoluzionismo e sociologia biologica 1800-1850, Quaderni dell'Istituto Galvano Della Volpe, n. 4, pp. 35-65, 1983
-L'orang-outan declasse’ (pongo wurmbii TIED). Histoire du premier singe a hauteur d'homme (1780-1801) et Ebauche d'une theorie de la circularite’ des sources, Bulletins et Memoires de la Societe d'Anthropologie de Paris, n.s., I, n. 3-4, pp. 67-104 [L'histoire de l'anthropologie. Hommes, idees, moments, Paris, 16-17 juin 1989], 1989-1990
-Storia naturale delle scimmie 1600-1800, Nuncius, V, 2, pp. 99-165, 1990
-Buffon et l'image de la nature: de l'echelle des etres a la carte geographique et a l'arbre genealogique, in J. Gayon (a cura di), Buffon 88. Actes du Colloque International, Paris-Montbard-Dijon, Paris, J. Vrin, pp. 255-296 [Buffon 1788-1988, Paris-Montbard-Dijon, 14-22 juin 1988], 1992
-La storia naturale fra Cinquecento e Ottocento, in P. Galluzzi (a cura di), Storia della scienza, Torino, Einaudi, 1991-1995, III (Natura e vita dall'Antichità all'Illuminismo), pp. 350-427, 1993
-Lamarck and the birth of biology, in S. Poggi e M. Bossi (a cura di), Romanticism in science. Science in Europe, 1790-1840, Dordrecht, Kluwer (Boston Studies in the Philosophy of Science, vol. 152), pp. 47-74, 1994
-Schemas biologiques de la descendance (XVIII-XIX siecles), in J.Gayon e J.-J. Wunenburger (a cura di), Le paradigme de la filiation, Paris, L'Harmattan (Conversciences), pp. 33-59 [Le paradigme de la filiation, Dijon e Bruxelles, 18-23 marzo 1993], 1995
-Le scimmie di Lamarck, in AA. VV., Lamarck e il lamarckismo, Napoli, La Citta’ del Sole, pp. 29-62, 1995
-Lamarck: taxonomy and theoretical biology, Asclepio, LII, 2, pp. 119-131 [L'eredita’ di Lamarck. Aspetti storici, filosofici e biologici, Asti, 2-5 ottobre 1996], 2000
-Les singes de Lamarck, in R. Corbey e B. Theunissen (a cura di), Ape, man, apeman: changing views since 1600, Leiden, Leiden University, pp. 101-115 [Pithecanthropus centennial 1893-1993. Human evolution and its ecological context, Leiden, 26 june - 1 july 1993], 1995

Paleoantropologia evoluzionistica

Paleoantropologia evoluzionistica

Si chiama Pierolapithecus catalaunicus, e’ stato scoperto in Spagna vicino Barcellona, ha 13 milioni di anni e potrebbe essere il nostro anello di congiunzione tra Scimmie ed esseri umani. Tutte le informazioni le potete trovare originariamente su Science:
Moyà-Solà et al., Pierolapithecus catalaunicus, a New Middle Miocene Great Ape from Spain, Science 2004 306: 1339-1344
Commenti, rapporti, articoli sono riportati presso questi siti web:
MSNBC NewsApe fossil bridges evolutionary gap
BBC Original great ape discovered
Nature Ancient ape gives clue to family origins
CORRIERE DELLA SERA Scimmia-uomo ecco l’anello mancante
Galileo Un nuovo tassello nell’evoluzione di Michele Catanzaro
L’Unita’ Uomini e scimmie, ecco l'ultimo antenato comune di Pietro Greco

Thursday, November 25, 2004

Paleoantropologia evoluzionistica

Paleoantropologia evoluzionistica
Segnalo la prima parte di un saggio di storia della paleoantropologia. Lo studio delle origini dell’uomo come impresa scientifica:
Matthew R. Goodrum
Prolegomenon to a history of paleoanthropology: The study of human origins as a scientific enterprise. Part 1. Antiquity to the eighteenth century.
Evolutionary Anthropology: Issues, News, and Reviews, Volume 13, Issue 5, pp. 172-180, 2004
E questa e' la seconda parte!
In italiano invece segnalo due saggi completi provenienti dal volume della Treccani, Frontiere della vita:
I due saggi li potete leggere presso questo indirizzo web:
Donald C. Johanson, Le origini dell’uomo e l’evoluzione dei primi ominidi, Frontiere della vita
Daniel E. Lieberman e di Steven E. Churchill, Evoluzione del genere Homo, Frontiere della vita

Tuesday, November 23, 2004

Tabella credenze religiose comparate con l'evoluzionismo

Date un’occhiata a questa tabella

Riassume i dati relativi alle credenze religiose di numerosi paesi europei ed extraeuropei. Scorrete la pagina web. Il dato interessante riguarda la colonna relativa al credo evoluzionistico in tali paesi. Date uno sguardo all’Italia!

Wednesday, November 17, 2004

Strumenti editoriali

Ecco una cosa che dovrebbero fare i nostri editori. Offrire alla pubblica lettura un capitolo del libro annunciato (oppure in catalogo) affinche’ il lettore possa farsi un’idea piu’ completa e precisa del volume che potrebbe acquistare!
Eccovi alcuni esempi della Cambridge University Press:

Charles Darwin's 'The Life of Erasmus Darwin'
Charles Darwin, Edited by Desmond King
October 2002, Download sample chapter (222 Kb)

Darwinian Heresies
Edited by Abigail Lustig, Robert J. Richards, Michael Ruse
November 2004, Download sample chapter (182 Kb)

The Development of Animal Form. Ontogeny, Morphology, and Evolution
Alessandro Minelli
March 2003, Download sample chapter (134 Kb)

The Evolution of Darwinism. Selection, Adaptation and Progress in Evolutionary Biology
Timothy Shanahan
May 2004, Download sample chapter (101 Kb)

Freschi, o quasi, di stampa

Il piu’ recente libro di Mayr e’ ora a disposizione dei lettori! Una collezione di saggi scritti in occasione del suo 100mo compleanno. Chi lo vorra’ tradurre per noi in Italia?
What Makes Biology Unique? Considerations on the Autonomy of a Scientific Discipline
Ernst Mayr
CUP, October 2004, 246 pages
Contents
Preface: what is there at issue?; Introduction; 1. Science and sciences; 2. The autonomy of biology; 3. Teleology; 4. Analysis or reductionism; 5. Darwin’s influence on modern thought; 6. Darwin’s five theories of evolution; 7. Maturation of Darwinism; 8. Selection; 9. Kuhn’s scientific revolutions; 10. Another look at the species problem; 11. The origin of man; 12. Are we alone in this vast universe?; Glossary.

Extinctions in the History of Life
Edited by Paul D. Taylor
CUP, November 2004, 204 pages

Una riflessione sulla biodiversita’. Il rapporto tra nuove specie (alien species) e quelle native quando si incontrano.
Alien Species and Evolution. The Evolutionary Ecology of Exotic Plants, Animals, Microbes and Interacting Native Species
George W. Cox
Island Press, August 2004, 400 pages
Ecosystem Studies: Biodiversity and Wildlife, Invasive Species, Ecosystem Science and Management
Jason Van Driesche, Roy Van Driesche
Island Press, 2004, 377 pages

Plant Diversity and Evolution: Genotypic and Phenotypic Variation in Higher Plants
Edited by R J Henry, Centre for Plant Conservation Genetics, Southern Cross University, Australia
CABI Publishing, December 2004, 352 pages
Contents
Importance of plant diversity
Relationships between the families of flowering plants
Diversity and evolution of gymnosperms
Chloroplast genomes of plants
The mitochondrial genome of higher plants: A target for natural adaptation
Reticulate evolution in higher plants
Polyploidy and evolution in plants
Crucifer evolution in the post-genomic
Genetic variation in plant populations: Assessing cause and pattern
Evolution of the flower
Diversity in plant cell walls
Diversity in secondary metabolism in plants
Ecological importance of species diversity
Genomic diversity in nature and domestication
Conserving genetic diversity in plants of environmental, social or economic importance

The Ancestor's Tale. A Pilgrimage to the Dawn of Life
Richard Dawkins
Weidenfeld & Nicolson, September 2004, 520 pages
Dal sito web:
One of the most brilliant scientists of our age gives us his definitive work: a synthesis of his comprehensive vision of life

Storia dell’evoluzione. Saggi e documenti

Pietro Corsi
che ora lavora a Parigi (Università Parigi 1 Panthéon-Sorbonne, e Direttore del CRHST, CNRS/ Cité des sciences et de l’industrie, Parigi) ha scritto numerose opere sull’evoluzionismo soffermandosi particolarmente sulla vita e le opere di Lamarck. Potete ora sfogliare sul web il portale che raccoglie l’opera omnia di Lamarck fortissimamente voluta da Corsi. Troverete in forma integrale i libri, i saggi, gli articoli di Lamarck e su Lamarck.
… vi segnalo inoltre questi saggi di Corsi, che potete consultare integralmente, sulla storia dell’evoluzionismo che sono custoditi presso il Portail pour l'histoire des sciences et des techniques en France et en Europe – CRHST.

Storia dell’evoluzionismo in Italia
Corsi P. "Lamarck en Italie"
Corsi P. "« LAMARCKIENS » et « DARWINIENS » À TURIN (1812-1894)". Dans De Darwin au darwinisme : science et idéologie (1983) 49

Lamarck
Corsi P. "Les élèves de Lamarck: un projet de recherche."
Corsi P. "Célébrer Lamarck Celebrating Lamarck"
Corsi P. "JULIEN JOSEPH VIREY, LE PREMIER CRITIQUE DE LAMARCK"

Storia della Geologia
Corsi P. "THE IMPORTANCE OF FRENCH TRANSFORMIST IDEAS FOR THE SECOND VOLUME OF LYELL'S PRINCIPLES OF GEOLOGY"

...e infine alcuni studi sulla storia della geologia in Italia
Corsi P. "La Carta Geologica d'Italia : agli inizi di un lungo contenzioso"
Corsi P. "The Italian Geological Survey: the Early History of a Divided Community"
Corsi P. "La scuola geologica Pisana"

Appello
Riporto l'appello (da sottoscrivere) dell'ADI (Associazione Dottorandi e Dottori di Ricerca Italiani) sull'istituzione del Consiglio Europeo delle Ricerche, un'agenzia finanziatrice di progetti di ricerca selezionati secondo il solo criterio dell' eccellenza. Il governo italiano si oppone. L'ADI vi invita a sottoscrivere l'appello. Tutte le informazioni le trovate presso questo sito web.
Firmate numerosi

Monday, November 15, 2004

Eventi
AUDITORIUM DEL MUSEO CIVICO DI SCIENZE NATURALI, via Ozanam 4, Brescia
Per informazioni: Segreteria della Fondazione tel. 030/2400611 info@fondazionetrebeschi.it
CHI HA PAURA DI CHARLES DARWIN?
La teoria dell'evoluzionismo come rivoluzione scientifica e come sfida culturale
venerdì 19 novembre 2004, ore 17
prof. Ernesto Capanna (Università di Roma la Sapienza)
Le radici scientifiche e culturali dell'opera di Darwin
venerdì 26 novembre 2004, ore 17
prof. Carlo Alberto Redi (Università di Pisa)
Un secolo e mezzo di critiche, conferme, aggiornamenti e revisioni della teoria della "Origine delle specie per mezzo della selezione naturale"
venerdì 10 dicembre 2004, ore 17
prof. Gilberto Corbellini (Università di Roma la Sapienza)
L'impatto della teoria darwiniana sulle scienze umane, e ideologie, il senso comune del mondo contemporaneo. Il significato culturale dei movimenti darwiniani.
Fra il secondo e il terzo incontro (venerdì 3 dicembre 2004 - ore 17,00) è prevista la presentazione di un filmato divulgativo, avente come soggetto la figura e l'opera di Darwin

Saturday, November 13, 2004

Biodiversita'

Venerdì 19 Novembre 2004
La Domus Galilaena, ll CISSC (Centro Interdipartimentale per lo Studiodei Sistemi Complessi), il Dipartimento di Etologia, Ecologia,Evoluzione dell'Università di Pisa organizzano il seminario:

Estinzioni e conservazione: il ruolo dei modelli nello studio e nella tutela della diversità biologica.

Interventi di: Francesco Santini (Muséum National d'Histoire Naturelle, DépartementSystématique et Evolution Paris).
Estinzione per maladattamento (badgenes) o sfortuna (bad luck)? Qualche commento sulle lezioni ricavate da trenta anni di modellizzazioni filogenetiche dei patterns di estinzione.

Michelangelo Bisconti (Dipartimento di Scienze della Terra, Universitàdi Pisa).
Le estinzioni dei grandi cetacei: modelli paleontologici eneontologici a confronto.

Marino Gatto (Politecnico di Milano Dipartimento di Elettronica eInformazione).
I modelli di metapopolazione: dispersione,frammentazione degli habitat e rischio di estinzione.

Mimmo Iannelli (Dipartimento di Matematica Università di Trento)
Modelli e metodi matematici per lo studio delle popolazioni con struttura di età: la loro applicazione per la conservazione delle specie a rischio di estinzione.

Lorenzo Bramanti (Dipartimento Etologia, Ecologia, Evoluzione,Università di Pisa-CISSC).
Un modello di dinamica di popolazione applicato ad una specie mediterranea sovrasfruttata: il corallo rosso.

Seminario a cura di Giovanni Santangelo Dip. Etologia,Ecologia ed Evoluzione
Via A. Volta, 656126 PISA (PI)
Tel. +39 050 2219064Fax +39 050 24653
E-mail sant@deee.unipi.it

Thursday, November 11, 2004

Medicina Evoluzionistica
Leggete il supplemento della rivista Nature Genetics (vol. 36, supplemento 1, Novembre 2004). Alcune riflessioni sul tema Genetica e Razza in relazione alle ricadute di tipo medico.
Patrinos A.
'Race' and the human genome.
Parra EJ, Kittles RA, Shriver MD.
Implications of correlations between skin color and genetic ancestry for
biomedical research.

Royal CD, Dunston GM.
Changing the paradigm from 'race' to human genome variation.
Mountain JL, Risch N.
Assessing genetic contributions to phenotypic differences among 'racial' and 'ethnic' groups.
Rotimi CN.
Are medical and nonmedical uses of large-scale genomic markers conflating
genetics and 'race'?

Jorde LB, Wooding SP.
Genetic variation, classification and 'race'.
Tishkoff SA, Kidd KK.
Implications of biogeography of human populations for 'race' and medicine.
Keita SO, Kittles RA, Royal CD, Bonney GE, Furbert-Harris P, Dunston GM,
Rotimi CN.
Conceptualizing human variation.
Collins FS.
What we do and don't know about 'race', 'ethnicity', genetics and health at the dawn of the genome era.
PLOS Biology pubblica invece un interessante articolo sulla ricerca di variazioni di pool genetici all’interno della popolazione umana nel tentativo di identificare malattie attribuibili a definiti complessi genetici. Gli articoli sono completamente leggibili.
Leggete il testo introduttivo
Spotting Signs of Natural Selection
E l’articolo originale
Population History and Natural Selection Shape Patterns of Genetic Variation in 132 Genes

Origine della vita
Per cercare indizi sull’origine della vita facciamo uso di conoscenze gia’ acquisite, procediamo per analogia. Ma la vita in origine doveva per forza assomigliare ai componenti classici del mondo organico: proteine e DNA? A questa domanda cerca di rispondere l’autore. La pubblicazione e’ integralmente disponibile su PLOS Biology (la versione italiana e' pubblicata nel fascicolo 4 della rivista darwin, pag. 44-49, 2004):
What Is Life and How Do We Search for It in Other Worlds?

PLOS fa parte di un progetto piu’ esteso, l’ Open Access Project che tenta di offrire un diverso modo di pubblicare, usare, diffondere l’informazione scientifica a vantaggio della comunita’ scientifica. Seguite tali pubblicazioni, sostenetele!

Wednesday, November 10, 2004

Temi evoluzionistici

Temi evoluzionistici
I meccanismi della speciazione tra microevoluzione, macroevoluzione, speciazione genetica e/o cromosomica. Ecco tre articoli su cui riflettere.

Speciation genes
Current Opinion in Genetics & Development, Volume 14, Issue 6, December 2004, Pages 675-679
H Allen Orr, John P Masly and Daven C Presgraves

The rise of birds and mammals: are microevolutionary processes sufficient for macroevolution?
Trends in Ecology & Evolution, Volume 19, Issue 10, October 2004, Pages 516-522
David Penny and Matthew J. Phillips

Chromosomal speciation: a reply
Journal of Theoretical Biology, Volume 230, Issue 2, 21 September 2004, Pages 189-196
Donald R. Forsdyke

Origine della vita. Alla ricerca degli ambienti preferiti!

Is there a common chemical model for life in the universe?

Current Opinion in Chemical Biology, In Press, October 2004
Steven A Benner, Alonso Ricardo and Matthew A Carrigan

Tuesday, November 09, 2004

I protagonisti dell'evoluzionismo contemporaneo

I protagonisti dell'evoluzionismo contemporaneo

Vi proponiamo le immagini di alcuni relatori presenti al Festival della Scienza di Genova. In particolare i protagonisti della conferenza sulla biodiversita' tenutasi sabato 6 novembre 2004:
Bateson, Eldredge, Alleva, Corsi, Mainardi, Pievani.
Le immagini sono state realizzate da Daniele Formenti (Universita' di Pavia) che ringraziamo

Thursday, November 04, 2004

Un altro omaggio alla serendipita’: navigazione erratica nel mare magnum della rete web. Eccovi queste segnalazioni.

Origin”i” della vita
Un articolo che propone un’origine multipla della vita e una diversa spiegazione evolutiva.
Christian Schwabe. Chemistry and Biodiversity: Darwinism, Evolution, and Speciation
Chemistry & Biodiversity, Volume 1, Issue 10, Pages: 1588-1590, October 2004

Storia dell’evoluzione
Cooperazione o selezione. Riflessioni sul contributo dei due naturalisti Kropotkin e Wynne-Edwards alla proposizione di visioni alternative alle concezioni Darwiniane.
M.E. Borrello. "Mutual aid" and "animal dispersion": an historical analysis of alternatives to Darwin.
Perspect Biol Med, December 1, 2004; 47(1): 15-31.

Antropologia Evoluzionistica
L’evoluzione di molti tratti caratteristici della specie umana puo’ essere stata orientata da forze selettive mirate?
Eric J. Vallender and Bruce T. Lahn. Positive selection on the human genome
Human Molecular Genetics 2004 13(suppl_2):R245-R254

Storia dell’evoluzione
Riflessioni sul lavoro ornitologico di Darwin durante il viaggio del Beagle. Questo articolo e’ stato dedicato dall’autore a E. Mayr
Frank D. Steinheimer. Charles Darwins bird collection and ornithological knowledge during the voyage of H.M.S. Beagle, 1831–1836
Journal of Ornithology, Volume 145, Number 4, Pages: 300 – 320, October 2004

Interviste
NATURALMENTE, la rivista dell’ANIS (Associazione Nazionale Insegnanti di Scienze Naturali) pubblica negli ultimi fascicoli due interviste a noti ed eminenti figure di naturalisti e scienziati italiani. La rubrica che ospita le interviste si intitola Scienze, storia delle scienze, storia delle idee e gli intervistati sono Pietro Omodeo e Marcello Buiatti. Procuratevi le interviste, un’occasione per rileggere la storia della scienza italiana.
Intervista a Pietro Omodeo. A cura di M. Danesi e M. Bellucci. Naturalmente, anno 17, n. 2, pag. 3-11, 2004
Intervista a Marcello Buiatti. A cura di M. Danesi e M. Bellucci. Naturalmente, anno 17, n. 3, pag. 3-11, 2004.
Ogni saggio e’ completato da una bibliografia delle opere piu’ significative degli autori intervistati.

Wednesday, November 03, 2004

Riflessioni sulle idee di Darwin

La rivista National Geographic dedica parte del fascicolo di Novembre a Darwin e l’attualita’ delle sue idee. Punto su punto l’autore riflette sui capisaldi scientifici dell’evoluzionismo e ne conferma la validita’:
Quammen David. Darwin aveva torto? National Geographic, vol. 14, n. 5, pag 2-36, 2004
Il sommario comprende:
Le prove a favore sono schiaccianti
Adattamenti reciproci
Selezione domestica
Selezione naturale
Indizi anatomiciProve fossili
Evoluzione convergente
Rivoluzione genetica
L’evoluzione dentro di noi
Leggete l’introduzione originale della rivista americana

Intervista a Marco Ferraguti

Marco Ferraguti, docente di Evoluzione Biologica dell’Universita’ di Milano risponde a otto domande su: Uomo, natura, mondo ed Evoluzione nelle pagine dell’ultimo numero di Quark n. 46, alle pagine 76 e 77 ora in edicola. Leggete queste pillole di informazione puntuale!

Monday, November 01, 2004

Psicologia evoluzionistica

Psicologia evoluzionistica

L'Università degli Studi di Firenze , il Centro Psicoanalitico di Firenze, la Società Psicoanalitica Italiana organizzano una Giornata di Studio su:
EVOLUZIONISMO E PRATICA CLINICA (sfogliare la pagina web)
Venerdì 10 Dicembre 2004
Sede della Giornata di Studio Accademia Toscana di Scienze e Lettere La Colombaria Via S. Egidio 23/1 Firenze
Tra i temi discussi segnalo:
Genetica dei caratteri complessi e fattori evolutivi ( B. Porfirio)
Lo studio del comportamento in una prospettiva evoluzionistica ( F. Dessì Fulgheri)
Medicina, Psichiatria e paradigmi Darwiniani ( G. Graziani)
La Depressione nella prospettiva della Psichiatria Darwiniana ( A. Troisi)
Cambiamenti relazionali ed uso dei nuovi antidepressivi ed antipsicotici secondo l'ottica evoluzionistica ( F. di Volo, A. Giovannoni)
Evoluzionismo e Psicologia ( D. Dèttore )
Psicoterapia ed Evoluzionismo ( G. Fossi, F. Galassi )
Tavola Rotonda : Una Proposta di Psicoterapia Dinamica Evoluzionista

Paleoantropologia evoluzionistica

Paleoantropologia evoluzionistica

Una storia incredibile e' raccontata dalla prestigiosa rivista Nature. Presso questo indirizzo web
potete leggere (free) il resocondo di questa sconcertante scoperta.
Dovremo reinterpretare/ricollocare il posto del Sapiens nel tradizionale albero evolutivo?
Forse abbiamo vissuto fino a pochi millenni fa con altre specie simili alla nostra?
Procuratevi le pubblicazioni originali per farvi una vs. opinione!
Brown, P. et al. Nature 431, 1055-1061 (2004)
Morwood, M. J. et al. Nature 431, 1087-1091 (2004)
Leggete i seguenti resoconti:
Repubblica
Corrierre della Sera



Storia del concetto di Selezione

Storia dell'evoluzione

Pietro Omodeo ha recentemente pubblicato un interessante articolo sul concetto di Selezione. Procuratevelo, leggetelo!
Omodeo P.. Selezione, storia di una parola e di un concetto.
Nuncius, Annali di Storia della Scienza, anno XIX, fasc. 1, pag. 143-170, 2004

Sunday, October 10, 2004

Bibliografia delle opere di Giuseppe Montalenti

Bibliografia delle opere di Giuseppe Montalenti

In occasione delle imminenti manifestazioni per il Centenario della nascita di Giuseppe Montalenti che si terranno ad Asti (29 ottobre 2004), Genova (30 ottobre 2004) e Roma (febbraio 2005) allego il mio contributo bibliografico che dovrebbe raccogliere la maggior parte delle opere di Montalenti.

Naturalmente, ogni segnalazione per l'aggiornamento e la verifica della bibliografia e' benvenuto

Cavalli-Sforza, BergamoScienza, Sole24Ore

Evoluzione e Scuola

L’inserto della Domenica del Sole24Ore, n. 280, pag. 36 riporta le considerazioni di L.L. Cavalli-Sforza (CS) sull’insegnamento nelle scuole dell’evoluzionismo. L’articolo si intitola
Pedagogisti, ripassate Darwin
L’articolo riassume l’intervento che lo stesso CS terra’ nella sua conferenza alla manifestazione BergamoScienza. CS risponde alle osservazioni del Prof. Evandro Agazzi che ha pubblicato nella rivista Nuova Secondaria, un articolo intitolato Insegnare il darwinismo? Agazzi sostiene che e’ impossibile insegnare il darwinismo nelle scuole e naturalmente CS, con molta determinazione sostiene il contrario. Leggetelo!!!!!

L’inserto della Domenica del Sole24Ore, n. 280, pag. 36 riporta le considerazioni di L:L: Cavalli-Sforza (CS) sull’insegnamento nelle scuole dell’evoluzionismo. L’articolo si intitola Pedagogisti, ripassate Darwin. L’articolo riassume l’intervento che lo stesso CS terra’ nella sua conferenza alla manifestazione BergamoScienza. CS risponde alle osservazioni del Prof. Evandro Agazzi che ha pubblicato nella rivista Nuova Secondaria, un articolo intitolato Insegnare il darwinismo? Agazzi sostiene che e’ impossibile insegnare il darwinismo nelle scuole e naturalmente CS, con molta determinazione sostiene il contrario. Leggetelo!!!!!

Friday, October 08, 2004

Corsi e seminari sull'evoluzionismo

Eventi. Corso sull'evoluzionismo tenuto dall'associazione Legambiente Scuola e Formazione

Legambiente Scuola e Formazione e’ una associazione professionale affiliata a Legambiente che si occupa di corsi di formazione rivolti a docenti, educatori e formatori interessati a migliorare il proprio bagaglio professionale, a riflettere sul proprio ruolo, ad operare nella scuola, nei centri educativi e formativi, nelle associazioni con metodologie e strumenti idonei a fronteggiare i cambiamenti in atto.
Tra i seminari e corsi che propone ho scovato questo:
Dalla parte di Darwin: il valore sociale dell’evoluzionismo
Giornate di formazione, Roma, 26 novembre 2004. Durata 8 ore
E’ una giornata che affronta il tema cruciale della “conoscenza”: il suo ruolo sociale ed economico, il Darwinismo e l’approccio evoluzionista, la dimensione curriculare (i saperi essenziali, i nuclei fondanti, la trasversalità), le strategie e gli ostacoli nel processo di conoscenza.
Altre informazioni le trovate presso il sito web

Celli e Darwin

Eventi. Celli e Darwin

Il 29 ottobre 2004, a Rubiera, Reggio Emilia, alle ore 21 Giorgio Celli, nell’ambito del ciclo “Vite esemplari” presentera’ Una vita per la ricerca scientifica: Charles Darwin
Riporto dal sito web (a cui fare riferimento per ulteriori informazioni):
Vite esemplari. Ciclo di lezioni sulle vite esemplari: un percorso nel quale la vita del personaggio illustre risultera’ anche testimonianza emblematica di un momento storico

Monday, October 04, 2004

Eventi

L’Istituto Lombardo, ACCADEMIA DI SCIENZE E LETTERE di MILANO annuncia, con cadenza mensile un ciclo di conferenze dal titolo
DALL’UNIVERSO, ALLA VITA, AL PENSIERO
…….alcune delle quali di nostro interesse. Eccole

PIERLUIGI LUISI (Università degli Studi, Roma Tre)
L’origine della vita sulla terra quello che dice la scienza
12 ottobre 2004
ALESSANDRO MINELLI (Università degli Studi, Padova)
Le forme degli animali tra sviluppo ed evoluzione
28 ottobre 2004
LUCA BONDIOLI (Museo Nazionale Preistorico Pigorini, Roma)
Homo, la storia naturale
18 novembre 2004
GUIDO BARBUJANI (Università degli Studi, Ferrara)
Il DNA e lo studio delle popolazioni umane antiche
2 dicembre 2004
ROBERTO MAGGI (Università degli Studi, Milano)
Un cervello di geni
20 gennaio 2005
LUIGI LUCA CAVALLI SFORZA (Stanford Università, California)
L’evoluzione umana: genetica e cultura
26 maggio 2005

Il ciclo di lezioni avrà luogo, nei giorni sopra indicati,
nella sede dell’Istituto Lombardo, Via Brera 28, sala delle adunanze.
alle ore 17, Tel. 02.864087 (ore 8.30-15.30) - Fax 02.86461388
e-mail: istituto.lombardo@unimi.it

Sunday, October 03, 2004

BergamoScienza 2004

Eventi

BergamoScienza. Una citta’ al servizio della scienza potrebbe essere il sottotitolo.
10 giorni di incontri, spettacoli, conferenze dove trova spazio anche l’evoluzionismo.
Potete consultare il programma, i temi di quest’anno, i relatori, presso il sito web BergamoScienza.
Segnalo la giornata di Domenica 10 ottobre dedicata all’evoluzione. Questi sono gli argomenti:
L’istinto del linguaggio
L’evoluzione vista attraverso i nostri geni
Inoltre due mostre saranno aperte tutta la settimana dal 9 al 17 ottobre:
Il segreto della vita, il DNA
Libri e scienza
. I libri di scienza antichi (dal 10 al 16 ottobre)

Friday, October 01, 2004

Convegni per il centenario della nascita di Giuseppe Montalenti

Desidero segnalare che , nell’ambito del Festival della Scienza di Genova, Sabato 30 ottobre si terra’ la conferenza:
Centenario dalla nascita di Giuseppe Montalenti: la nascita della genetica e dell’evoluzionismo contemporaneo in Italia
Pietro Greco, Gilberto Corbellini, Alberto Piazza
Archivio Storico di Stato, Complesso di Sant’Ignazio
ore 11.00
Cent’anni fa nasceva ad Asti Giuseppe Montalenti. Gilberto Corbellini e Alberto Piazza rendono omaggio a quest’uomo poliedrico e attivissimo a cui la nostra cultura deve molto. Montalenti fu uno tra i primi ad interessarsi della genetica negli anni Venti, ricopri' la prima cattedra universitaria di genetica e svolse ricerche fondamentali sulla talessemia e sulla storia della scienza.
L’evento e’ collegato al convegno nazionale di Asti del 29 ottobre 2004

Festival della Scienza di Genova 2004

Eventi

E’ finalmente disponibile il programma del Festival della Scienza di Genova. Le informazioni sulle modalita’ di partecipazione e il programma completo li trovate presso il sito web del Festival.
Ho selezionato invece le manifestazioni piu’ importanti che interessano e coinvolgono temi evoluzionistici. L’elenco e’ disponibile presso questo sito.

Telmo Pievani, Coordinatore Scientifico del Festival della Scienza 2004 cosi’ ci racconta questa edizione:
Il Festival quest’anno e’ giunto alla sua seconda edizione, per dodici giorni, dal 28 ottobre all’8 novembre 2004, scienziati e giornalisti scientifici, ma anche testimoni d’eccezione del mondo della cultura, dell’arte e dello spettacolo “racconteranno la scienza”, con l’obiettivo non solo di divulgare la conoscenza, ma anche di creare le condizioni affinché chiunque possa percepire come la cultura scientifica si innesti nel concreto delle nostre esperienze attraverso la molteplicità dei suoi linguaggi e la capacità di travalicare i propri confini verso nuove, continue “esplorazioni” (il tema di quest’anno).

Un percorso attraverso le discipline scientifiche per scoprire come la scienza non sia soltanto pensiero astratto, ma influisca sulla vita quotidiana e sull’immaginario. Un’esplorazione interdisciplinare della scienza contemporanea intesa come luogo di incontro fra linguaggi, come pensiero in evoluzione, come scoperta di dimensioni finora ignote del mondo naturale, come guida per un approccio critico e plurale al sapere. Tanti gli argomenti. Il cosmo come frontiera della scienza attuale e futura; le scienze naturali e l’importanza della biodiversità nel mondo di oggi e di domani; le arditezze della fisica teorica; le neuroscienze e i misteri della mente umana; la bioetica e il suo confronto con le nuove tecnologie di modificazione dell’identità biologica; la scienza come forma di cultura alta e oggetto di narrazioni coinvolgenti. Un viaggio a 360 gradi intorno alle questioni del passato e del presente fino alle più recenti scoperte, alle profonde e affascinanti relazioni con l’arte, la cultura, la società.

Circa 120 tra conferenze, incontri, tavole rotonde, approfondimenti e presentazioni di libri porteranno al Festival della Scienza 2004 i più grandi nomi della scienza e della cultura. Da Jean Pierre Changeux a John Barrow, da Carl Djerassi a James Gleick, da Niles Eldredge a Luigi Luca Cavalli Sforza, da Umberto Veronesi a Peter Atkins, l’elenco dei partecipanti alle conferenze e agli incontri del Festival della Scienza 2004 è ricco di nomi di assoluto prestigio a livello internazionale. Tra i temi di spicco che verranno trattati: biodiversità, genetica, bioetica, cosmologia e astrofisica, medicina, neuroscienze, fisica teorica, logica e matematica, arte e scienza, divulgazione scientifica e science fiction.

Thursday, September 30, 2004

Conferenza a Cremona

Eventi

Il professor Bruno D’Udine segnala che venerdi’ 15 ottobre, alle ore18.00, presso Palazzo Cattaneo in Cremona, terra’ una conferenza sul tema Life and the Earth, il professor Aubrey Manning, titolare della prestigiosa cattedra di Storia Naturale dell’Università di Edinburgo.
Dalla locandina riporto:
Il professor Aubrey Manning e' nato a Londra nel 1930. Ha studiato Zoologia all’University College di Londra. Si e' successivamente recato ad Oxford per completare la sua preparazione naturalistica sotto a guida del Premio Nobel Niko Tinbergen. Ha trascorso la sua intera carriera accademica presso l’Università di Edimburgo, insegnando e facendo ricerca principalmente nel campo del comportamento animale. E’ stato per moltissimi anni titolare della prestigiosa Cattedra di Storia Naturale, li' istituita due secoli prima. E' stato nominato Professore Emerito nel 1997. Dal 1966 e' stato molto attivo su temi collegati all’ambiente nel senso piu' ampio e in tempi piu' recenti ha svolto un importante opera di divulgazione scientifica. Ha collaborato intensamente con la BBC presentando programmi televisivi e radiofonici su temi della biologia, delle scienze della Terra e di archeologia. Sempre ad Edimburgo, all’inizio degli anni ’70, e' stato uno dei più attivi promotori e collaboratori del centro di studi dedicato al futuro dell’uomo in relazione al suo ambiente, Center for the Man made Future, fondato dal grande genetista inglese D.H. Waddington.

Per informazioni:
Circolo Culturale “AmbienteScienze” Palazzo Cattaneo Ala Ponzone
Via Oscasali, 3 - 26100 Cremona. Tel. 0372/25659
e-mail: ambientescieze@worldwewant.org
www.worldwewant.org

Eventi

Il professor Bruno D’Udine segnala che venerdi’ 15 ottobre, alle ore18.00, presso Palazzo Cattaneo in Cremona, terra’ una conferenza sul tema Life and the Earth, il professor Aubrey Manning, titolare della prestigiosa cattedra di Storia Naturale dell’Università di Edinburgo.
Dalla locandina riporto:
Il professor Aubrey Manning e' nato a Londra nel 1930. Ha studiato Zoologia all’University College di Londra. Si e' successivamente recato ad Oxford per completare la sua preparazione naturalistica sotto a guida del Premio Nobel Niko Tinbergen. Ha trascorso la sua intera carriera accademica presso l’Università di Edimburgo, insegnando e facendo ricerca principalmente nel campo del comportamento animale. E’ stato per moltissimi anni titolare della prestigiosa Cattedra di Storia Naturale, li' istituita due secoli prima. E' stato nominato Professore Emerito nel 1997. Dal 1966 e' stato molto attivo su temi collegati all’ambiente nel senso piu' ampio e in tempi piu' recenti ha svolto un importante opera di divulgazione scientifica. Ha collaborato intensamente con la BBC presentando programmi televisivi e radiofonici su temi della biologia, delle scienze della Terra e di archeologia. Sempre ad Edimburgo, all’inizio degli anni ’70, e' stato uno dei più attivi promotori e collaboratori del centro di studi dedicato al futuro dell’uomo in relazione al suo ambiente, Center for the Man made Future, fondato dal grande genetista inglese D.H. Waddington.

Per informazioni:
Circolo Culturale “AmbienteScienze” Palazzo Cattaneo Ala Ponzone
Via Oscasali, 3 - 26100 Cremona. Tel. 0372/25659
e-mail: ambientescieze@worldwewant.org
www.worldwewant.org

Sunday, September 26, 2004

Eventi

La Fondation Teilhard de Chardin, l’Association des Amis de Pierre Teilhard de Chardin e l’Associazione Italiana Teilhard de Chardin organizzano un convegno Internazionale su Teilhard de Chardin, ROMA , 21-24 OTTOBRE 2004, dal titolo:
Un mondo in evoluzione: fede, scienza e teologia
a cura di:
Roma - Pontificia Università Gregoriana
Assisi - Pro Civitate Christiana
Tra gli argomenti segnalo:
Lodovico Galleni (Università di Pisa): La biosfera entità complessa, frutto irreversibile delle soglie della vita e della coscienza
Paolo Portaleone (Università di Torino): La coscienza come fenomeno evolutivo: il darwinismo neurale
Tavola Rotonda – Animatori: Anne Dambricourt et Marie-Jeanne Coutagne: Le ipotesi scientifiche di Teilhard oggi
Fiorenzo Facchini (Università di Bologna): L'emergenza dell'uomo nell'evoluzione tra continuità e trascendenza
Silvana Procacci (Università di Perugia): Il principio antropico: chiave di lettura di un’evoluzione convergente

Friday, September 24, 2004

Eventi
Terzo Congresso Italiano di Sistemica
Dal 7 al 9 ottobre 2004, a Castel Ivano (Trento), un evento dedicato allo studio dei Sistemi Complessi, un tema cruciale della scienza moderna che ha contribuito alla comprensione dell'evoluzione, e che deve esso stesso importanti intuizioni alla biologia evoluzionistica.
Organizzato dalla AIRS - Associazione Italiana per la Ricerca sui Sistemi e sponsorizzato da diversi enti, porta il titolo "UNCERTAINTY AND INFORMATION: EMERGENCE OF VAST NEW TERRITORIES".
Sessioni:1. Applications
2. Biology and human care
3. Cognitive Science
4. Emergence
5. General Systems
6. Learning
7. Management
8. Social systems
9. Systemic approach and Information Science
10. Theoretical issues in Systemics
Presentazione
L’emergenza di una molteplicità di comportamenti nei sistemi complessi è un tema cruciale della scienza moderna. Riguarda varie tematiche come la complessità, il ruolo dell’osservatore, i comportamenti collettivi, il concetto di trasformazione (come nelle transizioni di fase), l’uso dinamico dei modelli, i principi di indeterminazione, le problematiche relative alla scienza cognitiva e alla coscienza, ai sistemi sociali in economia, etica, didattica e molte altre citate nella lista dei temi del congresso. Il congresso riguarda dunque la “sistemica dell’emergenza” nei sistemi complessi, basata su strumenti ed approcci introdotti in diverse discipline, distinta da quella originaria dei dispositivi, degli archetipi, dell’olismo e delle metodologie.

Siti sull'evoluzione
Tre dei migliori siti evoluzionistici scelti per voi (forse gia' li conoscete).
BERKELEY UNIVERSITY
This online museum exhibit traces evolutionary thought as it has developed over time, considering the contributions of scientists and thinkers including Aristotle, Darwin, Wallace, and many others. Under 'Explore the Theory of Evolution' the user is introduced to the theory and science behind evolution, the writings of Charles Darwin, and links to a Timeline of Evolutionary Thought, Dinosaur Discoveries, an explanation of Systematics, and a Vertebrate Flight case study of convergent evolution. Under 'History of Evolutionary Thought' the user is given a list of 27 key players in the development of evolutionary thought. Each name is hyperlinked to a photograph and biography of that scientist. The site also provides a link to the University of California, Berkeley Museum of Paleontology, Evolution Forum, a website where teachers can access and share information concerning the teaching of evolution.
The Panda's Thumb
The Panda's Thumb is the virtual pub of the University of Ediacara. The patrons gather to discuss evolutionary theory, critique the claims of the antievolution movement, defend the integrity of both science and science education, and share good conversation.
Stephen Jay Gould Unofficial Archive
Basically to make the ideas of Stephen Jay Gould more accessible to students, teachers, and science enthusiasts of all stripes and forms. Gould did this so well in print, that we hope to extend this influence to the World Wide Web. Alternatively we may be seen as a compliment of sorts to John Catalano's excellent website The World of Richard Dawkins, which adopts Dawkins' more conservative approach to biology. Taken together, these pages will give readers a more enriching prospective on the many competing ideas facing the study of biological evolution.

Sunday, September 19, 2004

Celebrazione del centesimo anniversario della nascita di Ernst Mayr

Systematics and the Origin of Species. On Ernst Mayr's 100th Anniversary
Beckman Center of the National Academies at Irvine, California
December 16-18, 2004. Organized by Jody Hey, Walter M. Fitch, and Francisco J. Ayala
Le quattro sessioni avranno come argomento:
Session I. The Nature of Species
Session II. Functional Diversification. Banquet Lecture: The Fate of Evolution. Edward O. Wilson (Harvard)
Session III. Biodiversity, Systematics, and Evolutionary Processes
Session IV. Modes of Speciation

L’evoluzione nell’immaginario. Genetica e fantascienza
La rivista di fantascienza DELOS nel numero di luglio (fascicolo 92, 2004) pubblica un saggio di Vittorio Catani sul futuro genetico dell’uomo che vi invito a leggere.
Il saggio ha per titolo Come riprogrammeremo l’Homo Sapiens, pagine 10
Altamente simbolica ed evocatrice l’immagine pubblicata a pagina 7!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Eventi
Si terra’ a Taormina, martedi 21 il 65° CONGRESSO DELL’ UNIONE ZOOLOGICA ITALIANA, 21-25 SETTEMBRE 2004

Segnalo i seguenti interventi ed argomenti di carattere evoluzionistico generale:
Conferenza di apertura di Danilo Mainardi, Università Ca’ Foscari di Venezia
Divulgazione e nuova centralità della cultura naturalistica
Un estratto lo potete leggere sulla Domenica del Sole24Ore del 19 settembre, pag. 34 dal titolo
L’uomo, dalla strategia del lupo a quella della locusta
…inoltre un intervento di S. Forestiero, Università di Roma “Tor Vergata” sul livello di conoscenze evoluzionistiche delle matricole universitarie, dal titolo:
Conoscenze sull’evoluzione biologica nelle matricole dei corsi di laurea biologici e biotecnologici: dati preliminari in vista di un progetto di ricerca
Segnalo poi l’intero simposio III dedicato alle Strategie adattative nel mondo animale: differenti approcci e livelli di indagine coordinato da Giovanni Costa ed Emilio Balletto
Per quanto riguarda le sessioni Poster, segnalo:
Didattica della Biologia animale. Presiedono: Fiorenza De Bernardi e Nicolò Parrinello
…e in paticolare
Roberto Guidetti, Aurora Pederzoli, Stefano Barbieri, Maria Assunta Pinotti, Laura Uccellari, Angela Uccelli
L’uomo in cima alla scala…rischia di cadere: proposte didattiche per l’insegnamento dell’evoluzione nelle Scuole Secondarie di Primo Grado
…infine le due sessioni
Filogenesi ed Evoluzione. Presiede: Valerio Sbordoni
Struttura ed Evoluzione del genoma. Presiede: Ettore Olmo
Dopo il congresso, dal 27 settembre, si potranno scaricare online le foto dei lavori e il volume degli atti

Segnalazioni librarie
Il terzo numero della rivista darwin ( anno 1, n. 3, 2004) puo’ a buon diritto allietare le nostre letture con ottimi argomenti evoluzionistici.
Il terzo fascicolo infatti contiene:
Editoriale, Travisare Darwin
Review, L’evoluzione nero su bianco. Questi primi due interventi fanno il punto della situazione sul mimetismo
Biologia, Il gioco dei sessi accende l’evoluzione
Review, La struttura del cervello umano. La neuroanatomia puo’ suggerirci nuove idee sull’evoluzione della nostra specie!
Recensioni, E.O. Wilson, Il futuro della vita; C. Darwin, Opere geologiche
Dossier, Biologia & Matematica, segnalo Usi e abusi della matematica in biologia
Policy Forum, Nubi all’orizzonte della stampa scientifica. Quest’ultimo articolo riassume i termini del dibattico e dello scontro nel mondo delle pubblicazioni scientifiche, alla ricerca di nuove strategie commerciali tra le quali il movimento Open Access

Neuroscienze
Segnalo questa ultima pubblicazione di Edelman che tenta di riassumere il suo pensiero sul concetto di coscienza incanalandolo nelle concezioni evoluzionistiche.
Gerald M. Edelman. Più grande del cielo . Lo straordinario dono fenomenico della coscienza, Einaudi, 2004. Traduzione di Simonetta Frediani.
Dal sito web dell’Einaudi, a cui rimando, riporto l’Indice
Prefazione. - Ringraziamenti. - I. La mente dell'uomo: completare il programma di Darwin. - II. La coscienza: il presente ricordato. - III. Gli elementi del cervello. - IV. Darwinismo neurale: una teoria globale del cervello. - V. I meccanismi della coscienza. - VI. Piú grande del cielo: qualia, unità e complessità. - VII. Coscienza e causalità: la trasformazione fenomenica. - VIII. Il conscio e il non conscio: automaticità e attenzione. - IX. Coscienza di ordine superiore e rappresentazione. - X. La teoria e le proprietà della coscienza. - XI. Identità: il sé, mortalità e valore. - XII. Mente e corpo: alcune conseguenze. - Glossario. - Note bibliografiche. - Indice analitico.
Una Biobibliografia di Edelman, la potete sfogliare presso il sito Il Diogene. Pagine Enciclopediche

Sunday, September 12, 2004

Paleoantropologia evoluzionistica. La stazione eretta va retrodatata?

External and Internal Morphology of the BAR 1002'00 Orrorin tugenensis Femur
K. Galik, B. Senut, M. Pickford, D. Gommery, J. Treil, A. J. Kuperavage, and R. B. Eckhardt Science, 3 September 2004, pp.1450-1453
Eccovi alcune informazioni su questo supposto “nostro antenato ancestrale ”
-dal sito di paleontologia umana
-dal sito francese Hominides
Leggete l’articolo sulla rivista Ulisse. La rivista Nature e’ piu’ problematica. Presso il Dipartimento di Biologia Animale di Pavia potete consultare questa tabella che connette le possibili relazioni esistenti tra i nostri antenati, compreso l’Orrorin. Di Raffaele De Marinis potete leggere la dispensa di 77 pagine sull’origine ed evoluzione della specie umana.

Thursday, September 09, 2004

Origini della vita
Chi possiede la rivista Science puo' leggere questo interessante articolo che propone una tesi originale per spiegare la formazione e sviluppo delle protocellule:
Chen et al., The Emergence of Competition Between Model Protocells, Science 2004 305: 1474-1476 Un commento dal titolo, Una battaglia fra bolle all'origine della vita, lo trovate sul sito Molecularlab

Recensione sulla vita di A.R. Wallace il coscopritore insieme a Darwin della teoria dell'evoluzione
Con l'imminente uscita di un saggio dedicato a Wallace e pubblicato da Bollati-Boringhieri leggete anche questa recensione
The Evolution of a Naturalist. American Scientist, Vol. 92, n. 5, September-October 2004, curata da O.S. Harman
Commenta tre recenti libri sulla biografia di Wallace:
-An Elusive Victorian: The Evolution of Alfred Russel Wallace. Martin Fichman. University of Chicago Press, 2004.
-The Heretic in Darwin's Court: The Life of Alfred Russel Wallace. Ross A. Slotten. Columbia University Press, 2004.
-In Darwin's Shadow: The Life and Science of Alfred Russel Wallace. A Biographical Study on the Psychology of History. Michael Shermer. Oxford University Press, 2002

Wednesday, September 08, 2004

Intelligent Design
Sebbene laica, la visione di una intelligenza che guiderebbe l’evoluzione della vita e dell'Universo rimane sempre nel solco dei concetti creazionistici. Quest’anno e’ stato pubblicato un libro che tenta di sostenere questa tesi di un progetto, disegno intelligente a cura di S. Mayer. Il testo completo e’ presente nel sito della Biological Society of Washington:
The Origin of Biological Information and the Higher Taxonomic Categories. Proceedings of the Biological Society of Washington. September 2, 2004
Una dura ed esauriente disamina dell’inconsistenza delle tesi sostenute da Meyer sono presenti nel Blog, Panda’s Thumb

Temi evoluzionistici
Sui modelli di speciazione segnalo questo libro di Coyne J.A. e Orr H.A. pubblicato dall’editore Sinauer dal titolo Speciation
Selezionate questo titolo, troverete informazioni sugli autori, sul contenuto e il sommario completo (TOC). Chi possiede Science, puo’ leggere invece la recensione di B.B. Blackman e L.H. Rieseberg apparsa nel vol. 305, n. 5684, pp. 612-613, 2004 dal titolo How Species Arise

Sunday, September 05, 2004

Antropologia evoluzionistica
Ci sono ragioni biomeccaniche per l’acquisizione della stazione eretta? Leggete questo abstract
Preuschoft H.. Mechanisms for the acquisition of habitual bipedality: are there biomechanical reasons for the acquisition of upright bipedal posture?
Journal of Anatomy, vol. 204, n. 5, pp.363-84, 2004

Temi evoluzionistici
Meccanismi di speciazione
Anche la simulazione elettronica puo’ aiutarci. Eccovi l’ abstract:
Chowdhury Debashish, Stauffer Dietrich
Computer simulations of history of life: speciation, emergence of complex species from simpler organisms, and extinctions
Physica A: Statistical Mechanics and its Applications, vol. 340, n. 4, pp. 685-96, 2004
......mentre Provine commenta Mayr:
Provine William B
Ernst Mayr: genetics and speciation
Genetics, vol. 167, n. 3, pp. 1041-46, 2004
…e la speciazione cromosomica? Questo e’ l’ abstract
Forsdyke Donald R.
Chromosomal speciation: a reply
Journal of Theoretical Biology, vol. 230, n. 2, pp. 189-96, 2004
…questa invece e’ una recensione:
Barton Nick
Speciation: Why, how, where and when?
Book review
Current Biology, vol. 14, n. 15, pp. R603-04, 2004
…mentre qui potete trovare una review sull’argomento
Walter J. Bock
Species: the concept, category and taxon
Journal of Zoological Systematics & Evolutionary Research, vol. 42, n. 3, pp. 178-190, 2004

Medicina evoluzionistica
Proviamo a definire in termini evoluzionistici la depressione? Chissa’ cosa ne penserebbe Galimberti! L’ abstract e’ questo
Nettle Daniel
Evolutionary origins of depression: a review and reformulation
Journal Of Affective Disorders, vol. 81, n. 2, pp. 91-102, 2004
...e cosa dire dei meccanismi evolutivi a base del chiacchiericcio, gossip, delle conversazioni amichevoli sotto l’ombrellone? Sembra esserci una spiegazione evoluzionistica! Leggete l’ abstract
Dunbar R. I. M.
Gossip in Evolutionary Perspective
Review of General Psychology, vol. 8, n. 2, pp. 100-10, 2004

EvoDevo
Un po’ di storia. Leggete l’ abstract
Levit GS, Hossfeld U, Olsson L.
The integration of Darwinism and evolutionary morphology: Alexej Nikolajevich
Sewertzoff (1866-1936) and the developmental basis of evolutionary change.
J Exp Zoolog Part B Mol Dev Evol. 2004 Jul 15;302(4):343-54.
I meccanismi evolutivi alla base della asimmetria di alcune strutture anatomiche dei vertebrati! Due reviews di Cooke fanno il punto su alcuni tipi di asimmetrie presenti nei vertebrati
Cooke Jonathan, abstract 1
Developmental mechanism and evolutionary origin of vertebrate left/right asymmetries
Biol Rev Camb Philos Soc, vol. 79, n. 2, pp. 377-407, 2004
Cooke Jonathan, abstract 2
The evolutionary origins and significance of vertebrate left-right organisation
BioEssays: News And Reviews In Molecular, Cellular And Developmental Biology, vol. 26, n. 4, pp. 413-21, 2004

Temi evoluzionistici
Il concetto di evolvability e’ traducibile? Tenterei con evoluzionabilita’ o forse evolvibilita’, oppure.......?. Indipendentemente dalla traduzione, l’autore sostiene che tale termine (che definisce un concetto nuovo nell’arena evoluzionistica e cioe’ i meccanismi che faciliterebbero l’evoluzione degli organismi) potrebbe descrivere reali tratti biochimici presenti nei viventi suscettibili di essere soggetti a pressioni selettive da parte dell’evoluzione. Leggete l’ abstract
Earl DJ, Deem MW
Evolvability is a selectable trait
Proc Natl Acad Sci U S A; vol. 101, n. 32, pp. 11531-6, 2004
…selezionate questo comando e automaticamente otterrete una lista di abstracts presenti sulla banca dati biomedica PubMed inerenti il tema della evolvability!
Selezionate questo comando periodicamente e otterrete subito quello che di nuovo verra’ pubblicato!!!!!

Origini della vita
Se volete addentrarvi in speculazioni ardite provate a leggere questo articolo che vi segnalo. Il tema della frontiera vita/non vita e’ affascinante ma occorre passare da tentativi di spiegazione complessi come questo che vi suggerisco
Lindahl PA.
Stepwise evolution of nonliving to living chemical systems
Orig Life Evol Biosph., vol. 34, n. 4, pp. 371-89, 2004

L’ubiquita’ delle spiegazioni darwiniane non ha limiti. Eccovi questa curiosita’
Darwin e l'Era dei Colossi. L'evoluzione del grattacielo tra arte e tecnica
Buccino G.. Industria Delle Costruzioni, 2004, no. 376, pp. 14-37

Wednesday, September 01, 2004

Argomento: Evo-Devo
La rivista Le Scienze di Ottobre ospitera’ un articolo su tale tema dal titolo:
Evo/Devo: la storia evolutiva dei genomi a cura di Redi C.A., Zuccotti M. e Garagna S.

Friday, August 27, 2004

Antropologia ed evoluzione!
La CEDAM pubblica un interessante libro sulla criminologia studiata attraverso un approccio evoluzionistico:
Marchetti Marco. Appunti per una criminologia darwiniana.
2004, pag. XII-122
Dal sito web della CEDAM riporto l’indice:
INDICE: Prefazione del Prof. Tullio Bandini. -- Introduzione. -- Tanto per iniziare. -- Il senso di insicurezza in una prospettiva evoluzionista: unirci o dividerci dopo l'11 settembre? -- La "natura umana" ed i suoi rapporti con la criminologia. -- Il cerchio inizia a chiudersi: alcune riflessioni evoluzioniste su psicopatia e personalità antisociale (in collaborazione con Stefano Kustermann). -- L'omicidio (in collaborazione con Carla Giambalvo). -- La valutazione del coinvolgimento nel comportamento di dipendenza: un approccio evoluzionistico. -- Considerazioni finali.

Wednesday, August 25, 2004

L'evoluzione all'Universita'
Si terranno durante il mese di ottobre 2004 un ciclo di seminari dedicati agli insegnanti di scienze delle scuole secondarie; agli studenti dei corsi di laurea in Biologia, Scienze Naturali e Comunicazione Scientifica; agli studenti delle scuole di dottorato; ai giornalisti scientifici.
Il ciclo e’ organizzato da
-Università di Torino, Dipartimento di Biologia Animale e dell’Uomo
-ANISN -Associazione Nazionale Insegnanti di Scienze naturali- Sezione Piemonte
-Il rasoio di Occam
Il titolo del ciclo e’:
Evoluzione 2004. La teoria, la ricerca e la didattica
Per informazioni:
-Il programma completo
-Segreteria Scientifica (Francesca Garbarini): Via Accademia Albertina 13, Torino
Tel. 0116704660, Fax 0116704692
Mail seminari.evoluzione2004@unito.it

Tuesday, August 24, 2004

E’ mancato Francis Crick!!!!! Un altro grande protagonista della scienza del Novecento ci ha lasciati. La sua eredita’ ha consentito lo sviluppo, anzi l’esplosione di nuove conoscenze sulla genetica moderna.
Il sito Torinoscienza riporta la notizia e consente l’accesso al dossier 50 anni di DNA, parte I e II.
Presso GalileoNet, Cittadellascienza, e l’inserto della Domenica del 2 Agosto del Sole24ore (ospitati nel sito de “Il volo delle oche”: L'ultimo romantico della ricerca di Sylvie Coyaud e Fatti sempre domande e più sono grandi meglio e’ di Shuguang Zhang) potete leggere alcuni brevi ricordi di Crick.
In italiano sono state pubblicate le seguenti opere (provenienti dal mio database sull’evoluzionismo):
Molecole e uomini. E' morto il vitalismo? Zanichelli,1970
L'origine della vita. Garzanti, 1983
La caccia folle. La vera storia della scoperta del codice genetico. Rizzoli, 1990
La scimmia e l'anima. Rizzoli, 1994

Segnalo una riflessione e recensione di Franco Prattico pubblicata su La Repubblica, domenica 22 agosto 2004 e riguardante il recente libro di Cavalli Sforza L.L..: L’evoluzione della cultura, Edizioni Codice, Torino, 2004

Il portale di filosofia Swif continua a farci conoscere frammenti della storia delle scienze in Italia. In Agosto hanno pubblicato il terzo speciale dedicato alla genetica italiana. Troverere articoli completi di Buzzati-Traverso, Jucci, Montalenti e Cavalli-Sforza
Questo e’ l’indirizzo web
L’introduzione allo speciale fornisce una guida alla lettura molto esauriente

Friday, July 23, 2004

Eccovi alcune riflessioni sul pensiero scientifico di S.J. Gould 

Grantham T (in press)
Constraints and spandrels in Gould’s Structure of evolutionary theory
Biology and Philosophy, 2004

Mark E. Borrello
Essay review.
Radicals and revolution . The structure of evolutionary theory Stephen Jay Gould; Harvard University Press, Cambridge, MA & London, 2002, pp. xxi+1433
Studies in History and Philosophy of Science Part C: Studies in History and Philosophy of Biological and Biomedical Sciences . Volume 35, Issue 1 , March 2004, Pages 209-216

Marshall J.A.R.
The Structure of Evolutionary Theory by Stephen Jay Gould
Artificial Life, 1 March 2004, vol. 10, no. 1, pp. 113-115

Kitcher P.
Evolutionary Theory and the Social uses of Biology
Biology and Philosophy, January 2004, vol. 19, no. 1, pp. 1-15(15)
Stephen Jay Gould is rightly remembered for many different kinds of contributions to our intellectual life. I focus on his criticisms of uses of evolutionary ideas to defend inegalitarian doctrines and on his attempts to expand the framework of Darwinian evolutionary theory. I argue that his important successes in the former sphere are applications of the idea of local critique, grounded in careful attention to the details of the inegalitarian proposals. As he became more concerned with the second project, Gould was inclined to suggest that the abuses of evolutionary ideas rested on an insufficiently expanded Darwinism. I suggest that what is valuable in Gould's contribution to general evolutionary theory is the original claim about punctuated equilibrium (advanced, with Niles Eldredge in1972), and the careful defense of that claim through the accumulation of paleontological evidence. I try to show that the more ambitious program of a hierarchical expansion of neo-Darwinism is misguided, and that the endeavor to go beyond local critique fails

Tuesday, July 13, 2004

Eccovi tre studi che riassumono lo status attuale della biologia evolutiva:

… il primo cerca di collocare la geologia all’interno della spiegazione dei meccanismi evolutivi:
ChemBioChem. Volume 5, Issue 7, 2004
Viewpoint. Evolutionary Biology and Chemical Geology: A Timely Marriage
Pedro Cintas

… il secondo riassume e sintetizza lo stato attuale delle conoscenze sull’evoluzione biologica:
The modern theory of biological evolution: an expanded synthesis
Ulrich Kutschera, Karl J. Niklas
Naturwissenschaften. Volume 91, Number 6, pages 255 – 276, 2004

… il terzo cerca di spiegare i meccanismi che stanno alla base della costruzione di un organismo:
Comptes Rendus Biologies. Volume: 327, Issue 5, 2004
How can we understand the construction of an organism?
Weydert André pp. 421-429

Monday, July 12, 2004

Segnalazioni varie in omaggio alla Serendipita’

L’Associazione Nazionale Americana degli Insegnanti di Biologia (National American Biology Teacher) pubblichera’ in Agosto un interessante articolo sulle modalita’ di insegnamento del concetto di specie:
The Species Problem & the Value of Teaching the Complexities of Species
Teaching more of the complexities and nuances of the species category can help students understand evolutionary thinking.

… questo invece e’ il sommario del libro della Cambridge Univ. Press atteso per dicembre:
The Philosophy of Biology di Grene M. e Depew D.:
1. Aristotle and after
2. Descartes, Harvey and the emergence of modern mechanism
3. The eighteenth century: Buffon
4. The eighteenth century II: Kant the development of German biology
5. Before Darwin I: A continental controversy
6. Before Darwin II: British controversies about geology and natural theology
7. Darwin
8. Evolution and heredity from Darwin to the rise of genetics
9. The modern evolutionary synthesis and its discontents
10. Some themes in recent philosophy of biology: The species problem, reducibility, function and teleology
11. Biology and human nature
12. The philosophy of biology and the philosophy of science.

Lewontin ha pubblicato questa interessante review sul concetto di adattamento. L’articolo tenta di rispondere ad un interrogativo riduzionista: la ricerca di algoritmi predittivi dell’adattamento riproduttivo.
The British Journal for the Philosophy of Science. Volume 55, Issue 2, June 2004: pp. 347-363
The Confusions of Fitness

… Wallace pubblica invece un articolo sull’Evo-Devo: l’effetto dello sviluppo sulla direzione dell’evoluzione:
Evolution and Development. Volume 6, Issue 4
The effect of development on the direction of evolution: toward a twenty-first century consensus. Wallace Arthur

… sempre su questo argomento leggete il testo completo (PDF) di questa recensione di M. Pigliucci del libro Origination of Organismal Form: Beyond the Gene in developmental and Evolutionary Biology, MIT Press, Cambridge, 2003, pubblicato sul numero di luglio di Bioscience. Selezionate Books a pag. 696.

Thursday, July 08, 2004

Il Manifesto ha recentemente pubblicato questi due articoli sui nostri temi evoluzionistici.
Il primo firmato da F. Carlini ci segnala di mantere alta la guardia a difesa dell’insegnamento dell’evoluzionismo che ancora non e’ stato reintrodotto nei programmi scolastici!!!!!!!!!
Darwin e il Dna al Giambellino
dal sito de il manifesto: L'evoluzione era stata cancellata dai programmi: non si adatta a un insegnamento «raccontato». Una scuola media dimostra il contrario. E il darwinista Mayr - cent'anni - ci parla di futuro.
Il secondo firmato da M. Cini che recensisce il recente volume di Buiatti: Il benevolo disordine della vita:
Il valore aggiunto del molteplice
dal sito de il manifesto: Un'appassionata esplorazione sull'evoluzionismo e sulla natura del vivente . Una diversità biologica minacciata dalla razionalità strumentale insita nei diritti di proprietà intellettuale
Leggeteli!!!!!

Wednesday, July 07, 2004

Anticipazioni librarie (attesi dopo l’estate!)
Adelphi
-DNA. Il segreto della vita di J.D. Watson e A. Berry. Traduzione di C. I. Blum. 600 pagine circa
Cortina Raffaello
-Il cappellano del diavolo di R. Dawkins. Traduzione di E. Faravelli. Pagine 380 circa.
-Il dito di Galileo. Le dieci grandi idee della scienza di P. Atkins, collana Scienza e idee n. 122. Un capitolo e’ dedicato alle idee evoluzionistiche.
Editori Riuniti
-L’origine delle specie di C. Darwin. 240 pagine circa. Non so ancora se e’ una nuova edizione oppure (probabilmente) la riedizione dell’opera gia’ pubblicata nel 1982 a cura di R. Leakey..
Bollati Boringhieri
-Il pensiero biogeografico di Alfred Russel Wallace di A.A. Bueno Hernandez e J. Llorente Bosquets. A cura e traduzione di Mario Zunino. Pagine 176
La Casa editrice Codice Edizioni di Torino segnala i seguenti libri che sono riassunti in questa brochure promozionale:
Edward O.Wilson
Il futuro della vita
Gary Marcus
La nascita della mente. Come un piccolo numero di geni crea la complessità della mente
Niles Eldredge
La vita sulla terra. Un’enciclopedia della biodiversità, dell’ecologia e dell’evoluzione


Tuesday, July 06, 2004

Segnalo questo articolo, un po’ specialistico, ma che puo’ contribuire a fare luce sui meccanismi di speciazione. Questo studio effettuato utilizzando la Drosofila mostrerebbe i meccanismi molecolari responsabili dell' isolamento riproduttivo.
Un commento lo trovate su Sciencedaily.
Il testo completo su PLOS Biology:
Functional Divergence Caused by Ancient Positive Selection of a Drosophila Hybrid Incompatibility Locus
PLOS e’ un nuovo aggregatore di informazioni scientifiche fautore dell’Open-Access, un tentativo di liberarsi dai vincoli del diritto d’autore per una libera circolazione delle info scientifiche.

A Marsiglia si terra’ l’ 8vo Evolutionary Biology Meeting, Settembre 22-24, 2004. Dal sito web: The 2004 session, will propose topics such as : systematics, biodiversity, comparative genomics and post-genomics (at all the taxonomic levels), gene duplication and evolution, functional phylogenesis, amphioxus genomics and biology, concept of evolution.
Tra gli abstracts presentati ho selezionato i seguenti:
-Conceptualiser l'évolution de l'encéphale des Vertébrés: la position de Stephen Jay Gould (1941-2002)
-The evolution of body size, Cope's rule and the origin of amniotes
-Using phylogenies to delimitate species

Monday, July 05, 2004

Le pagine centrali (pag. 36-37) della Domenica del Sole24Ore del 4 Luglio 2004, n. 183 sono interamente dedicate alla imminente manifestazione SpoletoScienza 2004. Tra gli altri articoli segnalo quello di Paolo Rossi (Storia delle Idee): Charles Darwin e la memoria degli anticorpi. Interessantissimo articolo che riassume in poche righe il dibattito sull'importanza dell'Immunologia in termini evoluzionistici. Il poche parole, la specificita' immunologica ha un' origine selettiva e non istruttiva.